Il progetto

“Il percorso Kairòs: la sfida della vita bella per tutti”

Il Percorso Kairòs,  nato come progetto sperimentale, sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna grazie al Bando “Welfare territoriale” per il settore volontariato, filantropia e beneficenza Anno 2018, è  una realtà operante dell’area metropolitana di Bologna.

Obiettivo principale dell’Associazione Kairòs attraverso il Percorso Kairòs è la “riduzione del rischio del fallimento dell’affido familiare Sine – Die” supportando sia le famiglie affidatarie che i minori in questo delicato percorso.

Tre sono le macro azioni che rientrano in questo progetto sperimentale collocato all’interno del “Percorso Kairòs”, ovvero il percorso di sostegno e accompagnamento per le famiglie affidatarie e per i minori che vengono accolti in affido “Sine-Die” (“senza fine”), ideato e gestito dall’Associazione Kairòs.

AZIONI DEL PROGETTO

1- “Percorso Mindfulness” dedicato ai genitori e alle persone che desiderano avvicinarsi all’affido Sine-Die, che si svilupperà attraverso cinque incontri tenuti dalla dottoressa Marzia Rovaretti, psicologa psicoterapeuta, specializzata dell’applicazione del protocollo “MBSR”, (Mindfulness Based Stress Reduction, protocollo per la riduzione dello stress basato sulla Mindfulness).

2- Percorsi di valutazione psichiatrica del minore prima dell’affido a cura del dottor Pierluigi Postacchini psicoterapeuta e formatore.

3- Attività di “formazione” degli operatori del settore che si occupano della presa in carico dei minori.

Annunci