I bambini non nascono sotto i cavoli: le esperienze traumatiche nell’attaccamento in età evolutiva 2022

L’Associazione Kairòs presenta un nuovo ciclo formativo, dedicato sia alle famiglie affidatarie e adottive che hanno accolto uno o più minori all’interno della propria famiglia, sia agli operatori che lavorano nel settore.

Iscriviti al seguente modulo:

I bambini non nascono sotto i cavoli: le esperienze traumatiche nell’attaccamento in età evolutiva

Gli incontri previsti, a carattere teorico-pratico, sono dedicati all’approfondimento delle esperienze traumatiche infantili nel sistema dell’attaccamento primario e a come affrontare le sfide e le opportunità connesse all’accoglienza di questi bambini/ragazzi, con particolare riguardo alle strategie utili a promuovere un attaccamento sicuro, la resilienza, le competenze evolutive ed emotive nel bambino e nei suoi datori di cura. La ricerca scientifica sta fornendo conoscenze e strumenti interessanti e utili da cui attingeremo per approfondire, in particolare, i seguenti argomenti, corredandoli con indicazioni e materiali utili a rafforzare la relazione bambino-datori di cura:

10 marzo 2022, ore 20.30 ONLINE_ Conoscere per comprendere i comportamenti del bambino: fallimento del senso di sicurezza primario, risposte di allarme e di adattamento, ripercussioni sul sistema di accoglienza.

28 marzo 2022, ore 20.00 ONLINE_ Conoscere per comprendere i comportamenti del bambino: fallimento del senso di sicurezza primario, risposte di allarme e di adattamento, ripercussioni sul sistema di accoglienza.

23 aprile 2022, ore 15.00 IN PRESENZA_ Attaccamento e sintonizzazione: ripristinare un senso di sicurezza nel bambino e nei suoi datori di cura

7   maggio 2022, ore 15.00 IN PRESENZA_ Conoscere i principali fattori protettivi e correttivi dell’esperienza traumatica nel bambino: di cosa hanno bisogno questi bambini e i loro datori di cura.

Gli incontri saranno condotti per Kairòs dalla Dottoressa Mariagnese Cheli, psicologa e psicoterapeuta, formatrice e supervisore, già responsabile del Centro Specialistico contro gli abusi e i maltrattamenti dell’infanzia “Il Faro”- Azienda USL di Bologna- e Giudice onorario presso il Tribunale per i Minorenni, ha sviluppato una lunga esperienza nei servizi di protezione e cura dell’infanzia e adolescenza, occupandosi in particolare di sviluppi traumatici, valutazione e recupero della genitorialità maltrattante e sostegno al sistema curante. Su questi temi ha è autrice di numerose pubblicazioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.